dott.ssa Maria Grazia Lo Torto

Psicologa e Psicoterapeuta

Nel 2000 ha conseguito la maturità scientifica ed ha intrapreso gli studi universitari presso la facoltà di psicologia dell’università Cattolica di Milano.
Fin dai primi anni di università ha orientato i propri studi ad approfondire tematiche legate all’infanzia ed all’adolescenza. Nel 2003 si è laureata "con lode" in Scienze e Tecniche Psicologiche e nel 2005 ha conseguito "con lode" la laurea specialistica in Psicologia dello Sviluppo e della Comunicazione.
Dal 2006 è iscritta all’Ordine degli Psicologi della Lombardia (N°10252).
Nel 2012 ha conseguito, a pieni voti, il titolo di psicoterapeuta presso il Centro milanese di terapia della famiglia. 
Ha partecipato a numerosi corsi di aggiornamento e convegni ottemperando ai crediti ECM come da obblighi legislativi vigenti in materia di Formazione Continua in Medicina.

Dal 2007 lavora presso il servizio di Neuropsichiatria per l’infanzia e l’adolescenza dell’Azienda Ospedaliera "G. Salvini" di Rho (Mi) svolgendo attività di ricerca e sperimentazione clinica ed attività di diagnosi e sostegno psicologico. Attualmente si occupa, in qualità di consulente libero professionista, di psicoterapie, individuali e famigliari, per la presenza di sintomatologia in un bambino o adolescente.
Dal 2008 svolge attività clinica presso il proprio studio privato a Busto Garolfo.
Dal 2011 collabora con il centro Arcobaleno di Gallarate, occupandosi di attività diagnostica in età evolutiva.
Dal 2011 collabora con il centro Progetto Bimbo di Parabiago, occupandosi di attività diagnostica in età evolutiva e psicoterapia.

Annovera diverse docenze:

Nel 2010 è stata docente dei corsi "Immagine del bambino e le sue applicazioni nell’educazione, con particolare attenzione alla fascia di età compresa tra 0 e 6 anni" e "Teorie dello sviluppo del bambino, con particolare attenzione alla fascia di età compresa tra 0 e 6 anni" nella formazione dei volontari di servizio civile presso il comune di Varese
Dall’anno accademico 2006/2007 all’anno accademico 2007/2008 ha svolto il ruolo di Cultrice della materia per il corso di "Normativa a tutela dell’infanzia" presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

È autrice delle seguenti pubblicazioni:
- The qEEG characteristics following long-term treatment with atomoxetine; Chiarenza G.A., lt Lo Torto M.G., De Marchi I., Sasselli B., Briaschi F., Chiarenza M.P., lt Montaldi L.; in "Iternational Journal of Psychophysiology", volume 85 (3), settembre 2012.
-Profili attenzione-memoria in soggetti con ADHD; Olgiati P., Lo Torto M.G., Tomassini E., Chiarenza G.A.; in "Psichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza", Roma, ed. Armando, settembre/dicembre 2009.
- Neuropsychological profiles of children with ADHD; Chiarenza G.A., Olgiati P., Lo Torto M.G., Montaldi L., Tomassini E.; in "Iternational Journal of Psychophysiology", volume 69 (3); settembre 2008.
- Neuropsychological profiles of children with ADHD; Chiarenza G.A., Olgiati P., Lo Torto M.G., Montaldi L., Tomassini E.; In "Revista Espanola de Neuropsicologia", Josè Leon – Carrion Editor; marzo 2008.
- Profili problematici della disciplina normativa dell’affidamento familiare, Lo Torto M.G.; in "Maltrattamento e abuso all’infanzia", Milano, ed. Franco Angeli, marzo 2006.

È autrice di varie relazioni a convegni e congressi tra cui:
- Relazione "Cos'è il Parent Training: modelli a confronto. La domanda proveniente dalle famiglie." nel percorso formativo per operatori "Strumenti e strategie per l’avvio di interventi di training rivolti a genitori di bambini ADHD" presso l’Azienda Ospedaliera "G. Salvini" il 17 e 27 Gennaio e 10 Febbraio 2012
- Relazione "Il modello di personalità a sette fattori di R.Cloninger" (M.G. Lo Torto, G.A.Chiarenza) nel seminario "Condivisione di percorsi diagnostico-terapeutici per l’ADHD", presso l’Azienda Ospedaliera "Fatebenefretelli" di Milano il 25 Novembre 2011 e presso l’Azienda Ospedaliera "Spedali civili di Brescia" il 5 Ottobre 2011.
- Relazione "The ANT profiles of responders and non responders ADHD children chronically treated with Atomoxetine" (M.G. Lo Torto, L.Montaldi, G.A.Chiarenza) nel convegno "Evidence-based treatment of ADHD: Neuropsychological and psychophysiological endophenotypes" presso l’Azienda Ospedaliera "G.Salvini" il 18 Novembre 2011.
- Relazione "Diagnosi di ADHD secondo l'approccio neuropedagogico e Trattamento Multimodale dell'ADHD" (M.G.Lo Torto, G.A.Chiarenza), nel "seminario di informazione e approfondimento per pediatri sui disturbi dell'attenzione e dell'iperattività" presso l’Azienda Ospedaliera "G.Salvini" il 22 Ottobre 2011.
- Relazione "Trattamento farmacologico: l'esperienza del centro ADHD di Rho. Scale comportamentali e test neuropsicologico ANT" nel seminario "Condivisione di percorsi diagnostico-terapeutici per l’ADHD" il 28 Settembre 2010.
- Relazione "Valutazione multidimensionale dell’attenzione mediante il test neurospicologico ANT nei bambini con ADHD" nel XVI congresso della Società Italiana di Psicofisiologia tenuto alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa il 27 Novembre 2008.

Ha collaborato alla presentazione di poster presso convegni e congressi:
-  Poster "Due anni di trattamento con Atomoxetina: riflessioni sui risultati nel profilo comportamentale e neuropsicologico." (M.G. Lo Torto, S.Frassica, L.Montaldi, G.A.Chiarenza) nel "3° ADHD Workshop. Appropriatezza degli interventi terapeutici e farmacovigilanza" presso l’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Cagliari l’8 Aprile 2011.
- Poster "Child-Parent Training-Adattamento del Parent Training: un nuovo metodo centrato sul bambino" (P.Coati, E.Tomassini, J.Coco, P.Olgiati, O.Monetti, M.G. Lo Torto, G.A. Chiarenza) nel 2005.